top of page
  • Mattia Guadagnini PRESS

Round 5 - GP of Portugal


GP OF PORTUGAL, ROUND 5 - 4/5 Maggio 2024


Dopo un inizio di stagione segnato da un infortunio, Mattia è finalmente tornato in pista per affrontare il quinto round del campionato MXGP, svoltosi ad Agueda, Portogallo.

Le prove libere hanno dato il via a un weekend caratterizzato da condizioni meteo avverse, con la pioggia che ha reso la pista sempre più impegnativa.


Nelle time practice, Mattia ha fatto segnare il 14º tempo su una pista resa sempre più insidiosa dalla pioggia incessante.


La gara di qualifica ha presentato sfide aggiuntive, con una pista estremamente impegnativa che ha portato Mattia a concludere all'11º posto dopo una partenza difficile che lo ha visto “spinnare” sulla griglia metallica, arrivando alla prima curva nel gruppo di coda.

DAY 2:

La pioggia è stata protagonista anche nella giornata di gara, trasformando la pista in un vero e proprio campo di battaglia dove la parola d’ordine è stata solo una: sopravvivenza.


In gara 1, nonostante un buon avvio che lo ha visto “navigare” in sesta posizione, Mattia è incappato in una scivolata, come numerosi colleghi, in un tracciato al limite della definizione di motocross. Nonostante una spettacolare rimonta che lo ha visto risalire fino alla decima posizione, un problema meccanico all'ultimo giro lo ha costretto al ritiro, un destino condiviso anche da molti altri avversari nel corso della gara. 


Nella seconda manche, nonostante una partenza non impeccabile, Mattia ha guidato con determinazione, concentrato su una guida pulita per evitare errori. Questo approccio gli ha permesso di concludere la gara al 14º posto, conquistando i primi punti in campionato.


Gara 1: dnf

Gara 2: p.14

OA: p.17


Le parole di Mattia al termine del weekend:


“È stato un weekend tosto.

La prima gara per me dopo molto tempo sommata alle condizioni estreme della pista. Sicuramente speravo in un rientro più “normale” ma va bene così, fa parte del gioco e voglio riprendere il ritmo gara il prima possibile.

Il sabato sentivo il feeling migliorare di turno in turno, peccato per lo spin in partenza e una scivolata, ma ho comunque portato a casa un risultato discreto.


Della domenica non ho molto da dire, era una gara di sopravvivenza per tutti, e come a molti altri piloti, in gara 1 anche a me la moto mi ha abbandonato, ad un giro dalla fine… Ero sesto nei primi giri, poi un errore, ho dovuto togliere gli occhiali, ma sapevo di poterla finire, un gran peccato.

In gara 2 sono partito in mezzo al gruppo, è stato più complicato della prima, pensavo solo a non fare errori.

Ora non vedo l’ora di scendere in pista già il prossimo weekend in Spagna, è bello essere tornato alle gare. Si ricomincia da qui.


Ci vediamo presto!”




424 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page