top of page
  • Mattia Guadagnini PRESS

Round 8 - GP of Latvia


GP OF LATVIA, ROUND 9 - 8/9 Giugno 2024


Il fine settimana a Kegums, Lettonia, ha visto MG101 impegnato nel nono round del campionato MXGP.


Le sessioni di free e time practice si sono rivelate utili per trovare il giusto feeling con la pista e il setting della moto, terminate rispettivamente in decima e ottava posizione.


Nella gara di qualifica, lo scatto dal cancelletto non è stato dei migliori, ma Mattia è riuscito a infilarsi bene alla prima curva, trovandosi in terza posizione, che ha mantenuto fino a quattro giri dal termine, quando la condizione fisica non ancora al 100% si è fatta sentire, facendogli perdere due posizioni.

Termina quindi la manche di qualifica in quinta posizione, mostrando velocità e “flow” in costante aumento.

DAY 2:


A dieci minuti dall'inizio della prima manche, un diluvio si è abbattuto sulla pista, creando

condizioni difficili per tutti i piloti.

Durante il giro di ricognizione, Mattia ha riscontrato alcuni problemi tecnici con la moto. La

partenza non è stata delle migliori e, nonostante abbia recuperato qualche posizione inizialmente, una scivolata lo ha fatto ripartire oltre la ventesima posizione. Con determinazione, Mattia ha recuperato fino alla tredicesima posizione.


In gara 2, la partenza è stata discreta, collocandolo a ridosso della top 10.

Si è stabilizzato presto in nona posizione, che ha mantenuto fino alla fine.

Termina così il weekend in undicesima posizione.


Qualifica: p.5

Gara 1: p.13

Gara 2: p.9

OA: p.11


Le parole di Mattia al termine del weekend:

“Questo weekend era iniziato nel verso giusto, nella qualifica ero riuscito finalmente a portare in gara la velocità e il flow che stiamo vedendo in allenamento. Sto lavorando per tornare al 100% ed è stato un bel risultato.


Ero molto fiducioso di replicare la prestazione nelle manche di domenica, ma in gara 1 è successo di tutto e con alcuni problemi alla moto non sono riuscito ad andare oltre la tredicesima posizione.

In gara 2 ho fatto fatica ad imporre il mio ritmo, la pista era abbastanza mono traiettoria e ho finito nono.


Sono abbastanza dispiaciuto perché ho concretizzato poco, sapevo di poter fare bene, visto il risultato del sabato.

Voglio comunque guardare il lato positivo, sto migliorando di gara in gara.

In allenamento mi sento sempre bene, ma la distanza prolungata dalle gare si fa sentire nei weekend.

Sono convinto che come ho già dimostrato, sarà una crescita constante.

Non vedo l’ora di correre a Maggiora il prossimo weekend, è una pista a me cara, ho vinto il mio primo GP lì e il tifo è sempre pazzesco.

Ci vediamo presto!”



171 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page