• Mattia Guadagnini PRESS

Round 9 - 2nd GP of Turkey

Aggiornamento: 2 feb


GP OF TURKEY, ROUND 9 - 7/8 September 2021

Seconda tappa turca dopo solo 3 giorni dalla precedente.


Mattia sin dal mattino non sente il feeling col tracciato e guida rigido.

Nonostante ciò riesce a qualificarsi secondo alle spalle del suo rivale n.1 in campionato Maxime Renaux, con un distacco di 0.007 secondi, roba da Formula1.

In entrambe le manche lo scatto è migliore del precedente gran premio, ma la guida rigida nei primi giri non gli permette di trovare le linee ottimali, venendo quindi sorpassato da qualche collega.

In gara uno riesce però a riprendere il ritmo, rimontare e concludere terzo.

Nella seconda invece dopo una prima metà di manche in sesta piazza, si avvicina a Hofer, preceduto a sua volta da Beaton e Benistant.

Dopo aver guadagnato e perso nuovamente la posizione nei confronti dell’austriaco all’ultimo giro, incappa in una scivolata.

Concluderà quindi sesto.

I risultati delle due manche lo fanno salire sul gradino più basso del podio.

Le parole di Mattia a fine giornata:

“Seconda tappa turca abbastanza positiva, sono tornato sul podio e sono felice di ciò.

Essere sempre li davanti è molto importante per il campionato, sono molto soddisfatto della costanza.

Un po’ di amaro in bocca c’è, sono sincero, perché viste le caratteristiche del tracciato molto simili a quelle nostrane, aspiravo a far qualcosina in più, soprattutto nella seconda manche che mi ha fatto perdere punti in campionato su Renaux.

Ora c’è la gara di Riola, poi il nazioni a Mantova, e con l’ultimo aggiornamento del calendario MXGP, ci saranno altre 5 tappe in Italia.

Voglio dare il massimo e arrivare preparato, sicuramente con il tifo dalla nostra parte ci sarà una carica extra.

Ci vediamo a Riola!”

© photos: Ray Archer







13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti