• Mattia Guadagnini PRESS

Round 2 - GP of Lombardia

Aggiornamento: 23 mar


GP OF LOMBARDIA, ROUND 2 - 5/6 Marzo 2022


Il circuito mantovano Tazio Nuvolari ha fatto da cornice alla seconda tappa del Campionato Mondiale MXGP.

DAY 1

Il weekend inizia nel migliore dei modi per Mattia che, da subito a suo agio con la moto e la pista, fa registrare il primo tempo nelle prove libere.

Nelle Time Practice invece, vanifica un giro veloce nel quale aveva fatto segnare ottimi tempi nei primi due settori, scivolando all’ultima curva.

É costretto quindi ai box per ripristinare la moto.

Rientrato in pista, non riesce a ritrovare lucidità e guida, dovendosi così accontentare di un nono posto.

Nonostante la posizione sfavorevole al cancelletto della gara di qualifica, la partenza è discreta.

Impone da subito un buon ritmo e riesce a recuperare alcune posizioni.

Al traguardo è quinto, ma un pilota che lo precede viene retrocesso, terminerà quindi quarto.

DAY 2

Nel warm up il feeling è dei migliori, registra il primo tempo e le sensazioni per le manche sono positive.


Nonostante un ottimo scatto in gara 1, un contatto con un altro pilota a metà rettilineo lo rallenta, finirà così per rimanere intrappolato nel caos della prima curva.

Già al primo giro affonda l’attacco su numerosi avversari, ma la furiosa rimonta è presto stroncata.

Al terzo giro infatti scivola e perde molto tempo nel tentativo di riavviare la moto.

Riparte intorno alla quindicesima posizione, senza riuscire a trovare il giusto ritmo.

Riesce comunque a rimontare alcune posizioni quando, all’ultimo giro, attaccando l’undicesima posizione, commette un altro errore che fortunatamente non comprometterà l’ordine d’arrivo; dodicesimo.

Anche lo scatto nella seconda manche è buono, ma nuovamente alcuni contatti nel rettilineo e nelle prime curve, lo fanno rallentare, ritrovandosi così nelle retrovie.

Parte così l’ennesima rimonta.

Il ritmo nella prima metà di gara è buono, effettua numerosi sorpassi per poi stabilizzarsi e concludere nono.

Medesima posizione occupata nella classifica di giornata.

Le parole di Mattia al termine del weekend:

“Inutile dire che le cose non sono andate come speravo, soprattutto per le sensazioni che avevo nelle libere il sabato e nel warm up la domenica.

So di poter dare di più.

Rimango comunque fiducioso, continuo a lavorare come ho sempre fatto.

Sono sicuro che le cose prima o poi torneranno a girare nel verso giusto e riuscirò a rimettere insieme tutti i pezzi di questo puzzle.

Ora si torna alla base per preparare la tappa Argentina.

A presto.”








© Tommaso Marzaro

Foto: Federico Cunial


376 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti