• Mattia Guadagnini PRESS

Round 16 - GP of Finland


GP OF FINLAND, ROUND 16 - 13/14 Agosto 2022


Trasferta difficile quella finlandese per Mattia, che dopo la forte botta rimediata in Svezia, avrebbe sicuramente sperato di potersi riscattare.



DAY 1


Già dalle prove libere scende in pista determinato a fare bene ed entrare da subito in sintonia con moto e tracciato, in visione delle due manche della domenica dove i sorpassi saranno resi difficili da una pista molto stretta, quasi mono traiettoria.


Nelle time practice riesce a strappare il decimo tempo, che gli permetterà una discreta scelta del cancelletto nella qualifying race del pomeriggio.


Stretto da un avversario in partenza, è costretto a chiudere il gas; alla seconda curva si ritrova “intrappolato nel traffico” e un contatto con un avversario lo fa finire a terra.

Rialzatosi rapidamente, concentrato a riprendere il ritmo e a guadagnare posizioni, incappa in un altro errore, che lo fa retrocedere nuovamente.

Chiuderà ventesimo, sicuramente una posizione sfavorevole per la scelta del cancelletto nelle due manche della domenica.



DAY 2


Già dal warm up la pista si presenta difficile, caratterizzata da una sabbia infernale che nasconde un fondo duro.


Lo scatto in gara uno è buono, ma partendo dall’esterno, è costretto ad allargare in prima curva a seguito di qualche contatto con i piloti più interni.

Al primo passaggio è ventunesimo, ma proprio durante la rimonta scivola, dovendo così ripartire ancor più attardato.

Finirà ventesimo.


In seconda manche, decide di non scattare immediatamente alla caduta del cancello, così da poter “tagliare” da subito verso l’interno, in coda ai piloti che partivano dai primi cancelletti.

Il risultato è leggermente migliore della prima partenza.

Dopo qualche sorpasso si stabilizzerà in quindicesima posizione.

Al traguardo sarà tredicesimo, a seguito di alcuni sorpassi sul finale.

Il passo e i tempi comunque sono risultati buoni, non troppo distanti dal gruppo di testa.

Con delle partenze migliori, avremmo sicuramente visto un’altra gara.


Nella classifica di giornata è quindicesimo.


Le parole di Mattia al termine del weekend:

“Il botto in Svezia, sicuramente mi ha tolto la giusta confidenza, ma sono arrivato qui in Finlandia deciso a riscattarmi.

Ho anche capito quanto importante è la qualifica del sabato in MXGP, dove i primi piloti girano tutti con tempi molto simili.

Purtroppo però le cose non sono andate per il verso giusto.

Ho l’amaro in bocca e non lo nascondo, perché sono consapevole di poter dare di più.

Non sono ancora riuscito a mostrare il mio potenziale al 100% nella classe regina.

Ora torniamo a Roma ad allenarci dopo un lungo periodo in Belgio, per poter preparare sui fondi duri gli ultimi due appuntamenti stagionali.

Voglio riscattarmi e riuscire ad esprimermi al massimo prima di concludere questa stagione di apprendistato.

Ci vediamo presto.”





Scritto da: Marzaro Tommaso

Photo: Juan Pablo Acevedo

625 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti